"Non dovrebbe esistere antagonismo tra medicina occidentale e medicina orientale, tra medicina allopatica e medicina omeopatica, tra medicina ufficiale e medicina alternativa, ma piuttosto sinergismo, complementarietà, in quanto due ottiche diverse ma parallele con un'unica finalità: lo stato di buona salute."


Franco Giovannini 

MEDICO CHIRURGO 

REFERENTE SCIENTIFICO SIMCRI LOMBARDIA e DIRETTORE SANITARIO DEL CENTRO MEDICO

Laureato a pieni voti all'Università di Medicina e Chirurgia di Bologna nel 1981, il dottor Franco Giovannini si specializza in Agopuntura Medica, Chimiopuntura, Auricolomedicina, SAT Terapia e Medicina Estetica, in particolare Elettrolipolisi e Mesoterapia.


Docente per anni presso la Scuola di Medicina Integrata di Bologna, docente di SAT Terapia a livello nazionale a Milano, Bologna e Catania, pratica da trent'anni la Bioelettronica e l'Ossigeno-Ozonoterapia, con più di quindicimila casi di Bioelettronica e cinquemila casi di Grande Autoemoterapia Ozonizzata.


A San Marino ha fatto parte del Polo di Terapia Oncologica del Prof. Lagarde, dove ha svolto servizio di diagnostica con la Bioelettronica per il monitoraggio dei pazienti oncologici.


Membro del SIMCRI (Società Italiana di Medicina e Chirurgia Rigenerativa Polispecialistica) e dal 2017 Referente Scientifico SIMCRI per la Regione Lombardia, il dottor Giovannini corona il suo percorso in campo medico pubblicando nel 2015 con Minerva Medica un manuale di Bioelettronica, "Bioelettronica. Il metodo diagnostico preventivo da L. C. Vincent ai giorni nostri rivisitato in chiave moderna e bioenergetica", cui fa seguito una serie di corsi di formazione per medici e professionisti nel settore.


Dopo trent'anni di studi ed esperienza, svolge la sua attività presso il centro medico sito a Mantova dedicato alla BioDiagnostica Giovannini®, marchio registrato e metodica unica ed innovativa nell'ambito della prevenzione: unita all'ossigeno-ozonoterapia nelle sue varie forme di somministrazione, la metodica ha individuato alterazioni cellulari con netto anticipo rispetto all'attecchimento della malattia, permettendo al medico di intervenire laddove si sarebbe potuti incorrere presto in una problematica conclamata. 


“Credo nella persona come unione di corpo, mente e spirito. Come tale, non si può pensare che il corpo non venga influenzato dalla mente e viceversa. Motivo per cui è sempre importante considerare il paziente nella sua globalità, tenendo conto che ogni individuo è diverso l’uno dall’altro e lo stesso motivo del consulto può derivare da cause diverse, che siano esse di tipo fisico, psichico o  socio ambientale.

Credo molto nel lavoro in equipe per riportare l’individuo verso il suo stato di salute ottimale.”



Giorgia Franzoni 

OSTEOPATA D.O.

MEMBRO DEL REGISTRO DEGLI OSTEOPATI ITALIANI 


Ha conseguito il diploma in Osteopatia presso il Collegio Italiano di Osteopatia, dove ha conseguito due anni di tirocini formativi e professionalizzanti e si è diplomata portando uno studio su “Effetti del trattamento manipolativo osteopatico sulla sintomatologia relativa alla menopausa”.

Durante gli studi ha conseguito il diploma in Massaggio Sportivo di livello avanzato.

Attualmente, si sta specializzando in un percorso interamente dedicato alla sfera ginecologica femminile e a tutte le implicazioni tissutali e posturali osteopatiche a essa correlate, dall’adolescenza all’età adulta.